EFFETTO DIRETTIVA UE: PILOTI AEREI “UBRIACHI” DI FATICA CAUSA ALLUNGAMENTO ORARIO LAVORO ?


EFFETTO DIRETTIVA UE: PILOTI AEREI “UBRIACHI” DI FATICA CAUSA ALLUNGAMENTO ORARIO LAVORO ?

L’associazione British Airline Pilots ‘(BALPA) afferma che il pubblico sarebbe giustamente indignato se fosse permesso ad un pilota di essere ai comandi di un aereo di linea dopo avere  bevuto cinque lattine di birra.
L’effetto della proposta normativa europea in materia di orari di lavoro sarebbe equivalente a far volare piloti in condizioni di ebbrezza oltre quanttro volte il limite legale di alcol.
Questa nuova prova che sarà presentata dal BALPA ai parlamentari è stata calcolata utilizzando il programma SAFE dell’aurtorità dell’aviazione civile.

Il Dott.Hunter, responsabile del BALPA Flight Safety and Security afferma che l’alcol e la mancanza di sonno influenza le nostre capacità in modo simile.
Con l’utilizzo del modello dell’Autorità dell’aviazione civile per calcolare gli effetti dell’incremento di fatica nervosa dovuti all’aumento delle ore operative si assisterebbe al fatto che i piloti all’atterraggio avrebbero le stesse condizioni psicofisiche di coloro che hanno quattro volte il limite legale di alcol nel sangue.

‘Dobbiamo essere sicuri, con prove scientifiche sui  limiti dei tempi di volo per i piloti che non permettano ai piloti di volare su aree edificate in avvicinamento agli aeroporti con l’equivalente di cinque lattine di birra chiara in corpo…” ha detto il chairman di BALPA.

fonte TUC