LAVORO NOTTURNO E LAVORO A TURNI PAUSE E NUTRIZIONE CONSIGLI PER I LAVORATORI.


Riteniamo di grande utilità i consigli che questa brochure di 11 pagine offre ai lavoratori turnisti.La brochure è stata elaborata da SECO -| Direzione del lavoro | Condizioni di lavoro Effingerstrasse 31–35 | 3003 Berna (Governo Federale Svizzero)

LAVORO NOTTURNO E LAVORO A TURNI PAUSE E NUTRIZIONE CONSIGLI PER I LAVORATORI. UNA BROCHURE DALLA SVIZZERA

P R E M E S S A
Lei è disposto a lavorare anche di notte. Questo significa vivere contro il Suo orologio biologico. Anche se fino ad un certo punto possiamo abituarci a vivere secondo un certo ritmo, nel nostro corpo ci sono meccanismi che non possiamo comandare con la nostra volontà.
Naturalmente non siamo tutti uguali: Qualcuno non fa alcuna fatica ad alzarsi presto, altri dormirebbero fino al pomeriggio se potessero; qualcuno ha bisogno di almeno otto ore di sonno, altri sono freschi e riposati
già dopo sei ore.
Il lavoro a turni ed il lavoro notturno comportano rischi per la Sua salute; rischi le cui conseguenze forse si manifesteranno soltanto dopo alcuni anni. Allora potrebbe essere troppo tardi, e la Sua salute potrebbe già essere fortemente compromessa.
Se introdurrà pause adeguate, e si nutrirà correttamente, potrà ridurre questi rischi. Solo chi concede sufficienti pause al proprio corpo ed al proprio spirito, e mangia e beve correttamente, lavora bene e mantiene la sua concentrazione;
e questo è indispensabile per evitare anche eventuali incidenti.

> Prenda sul serio queste informazioni.
Probabilmente non riuscirà a cambiare subito le Sue abitudini: si prenda il tempo necessario e ci riprovi ancora. Provi magari con piccoli passi come per es. sedendosi per la pausa, rinunciando ad un caffè, mangiando una mela.

I N D I C E
1. Considerazioni generali
2. Turno notturno
3. Presto
4. Tardi
5. Bevande
6. Bevande alcoliche e medicamenti
1 . C O N S I D E R A Z I O N I G E N E R A L I
Che Lei faccia il presto, il tardi o la notte, cerchi di consumare
i pasti possibilmente sempre agli stessi orari. In questo modo il Suo corpo assumerà un proprio ritmo. Potrà digerire i pasti più facilmente e si sentirà molto meglio.
Mangi ogni giorno tre pasti principali e due o tre spuntini. Così eviterà crisi di fame, non giungerà affamato ai pasti principali, che così non risulteranno troppo abbondanti, e non Le rimarranno sullo stomaco. Si risparmierà problemi di stomaco e d’intestino.

Dorma abbastanza. Si difenda contro ogni cosa che può disturbare il Suo sonno, e non lo accorci mai per altri impegni,specialmente quando deve dormire durante il giorno.

BROCHURE LAVORO NOTTURNO E LAVORO A TURNI. PAUSE E NUTRIZIONE.CONSIGLI PER I LAVORATORI. 11 PAGINE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...