Newsletter Diario Prevenzione – 04 giugno 2019 . vol.n° 154


newsletter diario prevenzione  
 
04 giugno 2019 vol.n° 154
 
notizie, documenti e link sui temi del governo
dell’ambiente, della salute della sicurezza
nel lavoro e sulla responsabilità sociale
d’impresa
 
§§§
 

—————————————
Notizie Salute
Sicurezza
Lavoro Ambiente
Maggio – Giugno 2019

————————————

Eventi

MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019
Ore 9.00 – 13.00
MILANO – Viale Gabriele D’Annunzio 15
Centro per la Cultura della Prevenzione
nei luoghi di lavoro e di vita
La Casa degli RLS
Organizza il Seminario:

GLI ORGANI DI CONTROLLO:
quale ruolo del RLS?

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2929

__________________________

Dangerous substances and vulnerable groups

This article examines the reasons why certain groups of workers may be at greater risk of exposure to dangerous substances in the workplace. The article covers new workers, young workers, migrant workers and workers with certain medical conditions. The article gives information on the additional precautions that are necessary to ensure that adequate exposure control is achieved for these groups. Some information on relevant EU legislation is also included. There is also information on the additional risks associated with maintenance activity, reproductive risks and on the potential for secondary exposure of people outside the workplace, including a discussion on how this may be prevented.

https://oshwiki.eu/wiki/Dangerous_substances_and_vulnerable_groups#pk_campaign=sm_

———————————————

Dall’arsenico allo zinco: protezione dei lavoratori dalle sostanze pericolose con le schede internazionali di sicurezza chimica

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2922

———————————————

I materiali della 7° Convention dei Dipartimenti di Prevenzione svoltasi a Rimini il 10 maggio 2019

https://www.snop.it/index.php?option=com_content&view=article&id=934:i-materiali-della-convention-dei-dipartimenti-di-prevenzione&catid=39:notizie-prevenzione-e-lavoro

————————————

Pesticidi: la Commissione europea accusata di mantenere prodotti pericolosi sul mercato europeo

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2917

————————————

Rapid Alert System – Weekly Report Report 22 ( Published on: 31/05/2019)

Il sito predisposto dalla Commissione Europea per la segnalazione di prodotti pericolosi (non alimentari nè farmaci) questa settimana riporta la segnalazione di grill per il pane pericolosi a causa del cattivo isolamento elettrico ( rischio elettrocuzione ) , inchiostri per tatuaggi saturi di ammine aromatiche, saldatrici made in China sempre a rischio elettrico, cosmetici contaminati da pseudomonas putida, o idrochinone…

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2912

———————————

Tristi Cronache Ricorrenti

30 maggio 2019 – Capriolo, incidente sul lavoro: muore 35enne
Il giovane sarebbe rimasto incastrato in un tornio che si era bloccato.

https://www.ilgiorno.it/brescia/cronaca/capriolo-incidente-lavoro-1.4620810

—————————————

Silp, da inizio anno 21 suicidi tra personale in divisa

https://www.rassegna.it/articoli/silp-da-inizio-anno-21-suicidi-tra-personale-in-divisa

——————————————

Le Vietnam interdit le glyphosate

Le Vietnam a décidé d’interdire tous les herbicides contenant du glyphosate. Il s’agit d’un nouveau coup dur pour le Roundup, produit phare de la multinationale Monsanto, devenue propriété du géant de l’agrochimie Bayer.

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2898

——————————————

Una guida per disintossicare i luoghi di lavoro

Il Centro per la riforma progressiva (CPR) degli Stati Uniti ha appena pubblicato la sua nuova guida per la protezione di un ambiente di lavoro non tossico.

Secondo gli autori della guida, circa 50.000 persone muoiono ogni anno negli Stati Uniti dalle conseguenze di una malattia correlata al lavoro. Nella maggior parte dei casi, la morte è causata da una sostanza chimica tossica. La probabilità di morire da tale esposizione professionale è superiore a quella di essere uccisi in un incidente stradale o di morire per overdose di oppiacei. La regolamentazione delle sostanze chimiche è inadeguata, consentendo ai lavoratori di essere esposti a rischi molto più elevati rispetto alla popolazione in generale. Sulla base delle attuali conoscenze scientifiche, la protezione potrebbe essere molto più efficace.

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2896

—————————————————

Il cancro nei luoghi di lavoro: come ridurre i rischi di esposizione?
Di Oleksandra Vakulina & Fanny Gaudet • ultimo aggiornamento: 29/05/2019 – 16:01

Tutti i lavoratori dell’Unione Europea hanno diritto ad avere un alto livello di sicurezza sul luogo di lavoro e all’attenzione massima verso la loro salute. Sasha Vakulina ci conduce nel mondo della sicurezza e della salute occupazionali esplorando i diversi aspetti anche insidiosi del tema.

VAI AL REPORT PUBBLICATO SU  EURONEWS

https://it.euronews.com/2019/05/29/il-cancro-nei-luoghi-di-lavoro-come-ridurre-i-rischi-di-esposizione

——————————————

The Lancet: salumi e hamburger causano più morti del fumo

https://www.pressenza.com/it/2019/04/the-lancet-salumi-e-hamburger-causano-piu-morti-del-fumo/

——————————————

Government Admits “Relatedness of Fatalities and Illnesses” in South Korean Semiconductor Industry

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2886

———————————

QD85: Il burnout è un fenomeno correlato al lavoro

Riunito a Ginevra dal 20 al 27 maggio 2019 per la sua 72ª sessione, l’Assemblea mondiale della sanità ha preso una decisione fondamentale. Sulla base dei risultati di esperti della salute, ha appena dichiarato il burnout un “fenomeno legato al lavoro”, aprendo così la strada alla Classificazione internazionale delle malattie dell’Organizzazione mondiale della sanità ( OMS). In questa nomenclatura di riferimento, con il nome in codice “QD85”, il burnout è incluso nella sezione “Problemi associati all’occupazione o alla disoccupazione”.

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2884

———————————

Tristi Cronache Ricorrenti

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2881

——————————

Come decarbonizzare l´economia industriale entro il 2050

https://www.arpae.it/dettaglio_notizia.asp?id=10477&idlivello=115

———————————

Il prefetto, il brutto e il cattivo: prove atecniche di neo-ostracismo. Ordinanze prefettizie sulle zone rosse e diritto penale “Google Maps”

https://www.asgi.it/discriminazioni/zone_rosse/

————————————

UN’ALTRA MORTE SUL LAVORO A LODI

COMUNICATO STAMPA
24 maggio 2019
Un’altra morte sul lavoro che getta nello sgomento tutti e che deve interrogare le istituzioni le aziende e la tutta la società.
Oggi un lavoratore di 52 anni dipendente di un’azienda di trasporti di latte ha perso la vita mentre stava compiendo delle attività di carico/scarico del prodotto in località Montanaso Lombardo.

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2868

——————————

Processo ETERNIT Torino: condannato Stephan Schmidheiny a 4 anni per omicidio colposo

https://afevaemiliaromagna.org/2019/05/23/processo-eternit-torino-condannato-stephan-schmidheiny-a-4-anni-per-omicidio-colposo/

————————————

Inail: guida ai servizi di verifica di attrezzature, macchine e impianti

https://www.inail.it/cs/internet/docs/alg-pubbl-guida-servizi-verifica-attrez-macchine-impianti.pdf

———————————

L´editoriale di Stefano Folli, direttore della rivista Ecoscienza, per il n. 2/2019; nello stesso numero altri articoli su meteo e clima.

https://www.arpae.it/dettaglio_notizia.asp?id=10463&idlivello=1171

——————————

La relazione della Royal Society for Public Health sui servizi igienici : un problema di dignità sul posto di lavoro

Le costrittività della organizzazione del lavoro e, spesso, la mancanza di servizi adeguati portano lavoratori di diversi settori a “procrastinare” evacuazioni e minzioni con danno per la salute e malessere fisico. Da diverse ricerche anche in anni recenti i guidatori di autobus di grandi città, ad esempio,  denunciavano questi disagi che “risolvevano” con l’espediente di trattenersi dal bere e questo anche nei mesi estivi…  In alcuni casi la soluzione era quella della dotazione di cabine water come quelle dei cantieri mobili… La denuncia del sindacato inglese Unite che pubblichiamo descrive una problematica che abbiamo anche in Italia… (editor)

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2855

—————————————

Il futuro ruolo dei big data e dell’apprendimento automatico nell’efficienza delle ispezioni nel settore della salute e della sicurezza

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2852

—————————————

Via alla 72ma Assemblea mondiale della Salute dell’OMS. L’Italia presenta la risoluzione sulla trasparenza sui farmaci.

http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_4_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=salastampa&p=comunicatistampa&id=5188

————————————

Prevenzione incendi, il programma di incontri a Safety Expo 2019. 18-19 settembre a Bergamo

http://www.safetyexpo.it/

—————————————

REGIONE MARCHE GLI INFORTUNI DEL 1° TRIMESTRE 2019

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2841

———————————

10/5/2019 CNA – Invecchiamento e disabilità sul lavoro: quali prospettive?

Invecchiamento e disabilità sul lavoro: quali prospettive?
CNA, Sala Conferenze, via Caldirolo 84, Ferrara
venerdì 10 maggio 2019 ore 9:00-13:00

Seminario di studio
sono disponibili le presentazioni

https://www.ciip-consulta.it/index.php?option=com_content&view=article&id=969:10-5-2019-cna-invecchiamento-e-disabilita-sul-lavoro-quali-prospettive&catid=299&Itemid=445

—————————————

Sponsorizzazione di società medico-scientifiche da parte dell’industria del tabacco

https://www.ciip-consulta.it/index.php?option=com_content&view=article&id=974:sponsorizzazione-societa-scientifiche&catid=325&Itemid=583

————————————

Fondazione Dublino : Rapporto sulle condizioni di lavoro e salute dei lavoratori

https://www.eurofound.europa.eu/publications/report/2019/working-conditions-and-workers-health

—————————————

Risks è il bollettino online settimanale del sindacato inglese TUC per i Represantatives Safety (Reps) . Iscriviti per ricevere questo bollettino ogni settimana. I numeri precedenti sono disponibili. Disclaimer e Privacy Editor: Rory O’Neill della rivista Hazards. Commenti al TUC all’indirizzohealthandsafety@tuc.org.uk.

IL BOLLETTINO RISKS 11 MAGGIO 2019

https://www.tuc.org.uk/news/tuc-risks-896-11-may-2019

——————————————-

GB: TUC e Maternity Action denunciano il fatto che i datori di lavoro non fanno abbastanza per mantenere al sicuro le donne incinte sul lavoro,

https://www.diario-prevenzione.it/?p=2827

————–

INFO UTILI
————–

Se desideri segnalare a un/a collega questa newsletter, la modalità per iscriversi alla mailing list è la seguente: il tuo/a collega può inviare dalla sua mail una email vuota al seguente indirizzo:  notizie-subscribe@diario-prevenzione.it
il programma che gestisce la mailing list invierà in automatico una mail di verifica con richiesta di conferma

La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa mensile contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti e media che trattano la prevenzione dei rischi sul lavoro e negli ambienti di vita. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.

———————————–
 
SEGUI DIARIOPREVENZIONE
SU TWITTER
 
https://twitter.com/dprevenzione
 
———————————-
 

Cordiali saluti a tutt.*, grazie per l’attenzione… alla prossima newsletter
Gino Rubini, editor di www.diario-prevenzione.it
°°°°°°
Per favore non stampare questa newsletter
per non sprecare risorse energetiche ed ambientali . grazie
***

 

::: newsletter diario prevenzione – 12 maggio 2019 – vol. n° 153 :::


newsletter diario prevenzione  
 
12 maggio 2019 vol.n° 153
 
notizie, documenti e link sui temi del governo
dell’ambiente, della salute della sicurezza
nel lavoro e sulla responsabilità sociale
d’impresa
 
 
 
—————————————
Notizie Salute
Sicurezza
Lavoro Ambiente
Aprile – Maggio 2019
————————————
 
Convegni
La nuova Direttiva cancerogeni 2019/13
 
Milano, 6 giugno 2019 – ore 9.00-13.00
Acquario Civico – Viale Gadio 2 
 
 
————————————
 
“Giornata di studi “Sicurezza e crisi del lavoro: rinuncia o opportunità?” – Trieste venerdì 7 giugno 2019” 
 
Venerdì 7 giugno 2019, presso l’Aula Ambrosino, Edificio centrale A, pianoterra, ala sinistra, Campus di piazzale Europa 1, a Trieste, avrà luogo la Giornata di studi “SICUREZZA E CRISI DEL LAVORO: RINUNCIA O OPPORTUNITÀ?”
 
PROGRAMMA LAVORI 
 
 
———————————————
 
STOP ALLE AGGRESSIONI AL PERSONALE SANITARIO.
Una brochure per la prevenzione  prodotta da Funzione Pubblica Cgil nazionale.
 
La Premessa
 
La violenza nei luoghi di lavoro è ormai riconosciuta sin dal 2002 come un importante problema di salute pubblica nel mondo (World Health Organization, 2002).
Il National Institute of Occupational Safety and Health (NIOSH) definisce la violenza nel posto di lavoro come “ogni aggressione fisica,comportamento minaccioso o abuso verbale che si verifica nel posto di lavoro”. Gli atti di violenza consistono nella maggior parte dei casi in eventi con esito non mortale, ossia aggressione o tentativo diaggressione, fisica o verbale, quale quella realizzata con uso di unlinguaggio offensivo.
Ogni anno in Italia si contano 1200 atti di aggressione ai danni dei lavoratori della sanità, che è come dire che il 30% dei 4mila casi totali di violenza registrati nei luoghi di lavoro riguarda medici infermieri ostetriche, farmacisti… insomma coloro che curano o si prendono cura dei cittadini. E nel 70% dei casi le vittime delle aggressioni sono donne.
La classifica dei luoghi maggiormente colpiti dalla violenza nel 2017: al primo posto troviamo i Pronto soccorso con 456 aggressioni, seguono i reparti di degenza con 400, gli ambulatori con 320, gli Spdc con 72 atti di violenza, le terapie intensive con 62, le aggressioni al 118 sono state 41, 37 invece quelle nell’ambito dell’assistenza domiciliare, 20 nelle case di riposo e, infine, 11 nei penitenziari. >>> segue
 
LEGGI LA BROCHURE ( 16 pagine . pdf )
 
 
——————————————
 
Rapid Alert System – Weekly Report Report 19 ( Published on: 10/05/2019) – Segnalazione Prodotti Pericolosi
Il sito predisposto dalla Commissione Europea per la segnalazione di prodotti pericolosi questa settimana riporta la segnalazione di numerosi giocattoli in ragione o del rilascio di sostanze chimiche pericolose o per il rischio che parti di essi possano essere inghiottite dai bambini più piccoli.
Altri prodotti di uso comune vengono segnalati come asciugacapelli, ecc.
 
 
Rapid Alert System – Weekly Report
Report 19 ( Published on: 10/05/2019)
 
 
————————————
 
Caldo e lavoratori  un tema sempre più attuale
 
 
—————————————
 
Lavoro e Salute Mentale di Paolo Vineis
 
Contrariamente all’Italia, gli Stati Uniti sfiorano la piena occupazione. Il marketing politico degli ultimi anni ha battuto incessantemente sulla prodigiosa ripresa economica del Paese. Ma a che prezzo? Le dismissioni industriali dell’ultimo decennio hanno trasfigurato città come Detroit, da Motor City a Ghost Town e ora a Fun Town e Science Town. Il lavoro è diventato flessibile, precario. A seconda che lo si qualifichi con il primo o il secondo termine prevalgono gli aspetti positivi o negativi, i quali probabilmente coesistono. In tutto il mondo non si fa che ripetere che l’automazione sta liberando il lavoro da una pesante eredità di fatiche, lavori fisici e mentali stereotipati, ma almeno per ora sta anche cancellando milioni di posti di lavoro. Alle casse automatiche di Ikea basta ora un lavoratore ogni 4-6 casse, per aiutare i clienti in difficoltà. Quindi via i cassieri, lavoro in via di estinzione, seguito a ruota – seconda la previsione di un rapporto sull’automazione dell’Università di Oxford – da addetti ai call center, sarti, bancari e assicuratori. Non tutti concordano con le previsioni degli autori del rapporto, secondo i quali entro 20 anni sarà a rischio il 47% dei posti di lavoro, sostituibili da macchine. >>> segue su 
 
 
 
———————————
 
Tristi Cronache Ricorrenti
 
 
Maranello (Modena), 8 maggio 2019 – Tragico infortunio sul lavoro alla Cisa-Cerdisa di via Trebbo 109, a Maranello. Probabilmente per una caduta dall’alto un operaio di 46 anni ha perso la vita. Sul posto subito l’ambulanza ma non c’è stato nulla da fare. La vittima sarebbe dipendente di una ditta esterna. Sul posto i carabinieri. ( Fonte Ilrestodelcarlino)
 
 
********
 
Incidenti sul lavoro: operaio muore a Scordia schiacciato da profilato in ferro
 
********
 
Incidenti sul lavoro, aumentano i morti. Picco di infortuni nelle città del Sud. Malattie cancerogene: in testa c’è Taranto
 
 
 
—————————————
 
E’disponibile online il periodico Lavoro & Salute , n°3 maggio 2019.
 
—————————————
 
La sofferenza sul lavoro: il processo di France Telecom
 
Il CEO e sei dirigenti di France Telecom, sul banco degli imputati, rispondono delle circostanze nelle quali si sono verificati  decine  di suicidi di dipendenti tra il 2007 e il 2009.
 
L’ARTICOLO ALLA FONTE VIVAMAGAZINE
 
 
——————————————
 
Fondazione Europea Dublino : Condizioni di lavoro in una prospettiva globale
 
La qualità del lavoro è un obiettivo principale dei responsabili delle politiche di tutto il mondo. Per i lavoratori, le imprese che li impiegano e per le società, vi sono benefici associati a lavori di alta qualità e costi associati a lavori di scarsa qualità. Questo rapporto – frutto di un progetto pionieristico dell’Organizzazione internazionale del lavoro e di Eurofound – fornisce un’analisi comparativa della qualità del lavoro che copre circa 1,2 miliardi di lavoratori in Europa, Asia e nelle Americhe. Analizza sette dimensioni della qualità del lavoro: l’ambiente fisico, l’intensità del lavoro, la qualità dell’orario di lavoro, l’ambiente sociale, le competenze e lo sviluppo, le prospettive e i guadagni, trovando differenze e somiglianze importanti tra i paesi. Analizzando gli aspetti positivi e negativi della qualità del lavoro in diversi paesi e società,
 
autori: Aleksynska, Mariya Berg, Janine Foden, David Johnston, Hannah Parent-Thirion, Agnès Vanderleyden, Julie
Numero di pagine: 196
 
 
—————————————
 
Immigrati, salute e assistenza
 
Pubblicato report nazionale su sistema di indicatori per il monitoraggio condiviso con Regioni e Province autonome
 
 
———————————
 
Premio ETERNOT: Nella Giornata mondiale delle vittime dell’Amianto nove premiati, fra loro AFeVA Emilia Romagna nella persona del Presidente Andrea Caselli
 
 
———————————
 
Newsletter Medico Legale – Inca Cgil – numero 8 – 2019 – I rischi lavorativi nella saldatura (1)
 
 
—————————
 
E Book su rischio chimico e cancerogeno della C.I.I.P
Link al download dell’EBook
 
 
——————————
Condizioni di lavoro
Lo sciopero nel XX secolo non scompare, si trasforma ….
 
——————————
 
Francia. Riconosciuto il danno da paura a tutti i lavoratori dell’amianto
 
Dalla Francia giunge notizia di una storica vittoria giudiziaria delle vittime dell’amianto. In una sentenza dello scorso 5 aprile la Corte di cassazione ha infatti stabilito che tutti i lavoratori (non malati) che hanno subito un’esposizione possono domandare un indennizzo al datore di lavoro per il cosiddetto “danno da ansietà”. Un danno derivante dalla condizione di inquietudine permanente per il rischio della possibile comparsa in qualsiasi momento di una patologia legata all’amianto, che può manifestarsi anche a decenni di distanza. segue su 
 
 
—————————
 
RICERCA SCIENTIFICA MESOTELIOMA 
 
Casale Monferrato: Il Progetto mesotelioma – avvio e prospettive. I video e la documentazione del convegno del 23 marzo 2019
 
 
—————————
 
A proposito dell’amianto e del Position Paper SIML sull’amianto
 
 
—————————
 
Altro che “gretini”, si affronti la questione giovanile
 
 
——————————
 
REFOCUS THE EUROPEAN UNION:  PLANET, LIFETIME, TECHNOLOGY
 
 
Riteniamo utile e importante in un’epoca in cui il confronto delle proposte tra forze di pensiero diverse pare soccombere rispetto ai discorsi di incitamento all’odio, alla produzione di false notizie tese a seminare paure e ad individuare “capri espiatori”.
 
La libertà di parola e la libertà di espressione sono una parte fondamentale della nostra democrazia.Tuttavia, non devono essere usate per produrre danni agli altri.
 
Non è accettabile dare la colpa a razze diverse, gruppi etnici o religiosi, lavoratori migranti o rifugiati per i problemi del nostro paese.
Purtroppo  questa campagna elettorale per le elezioni europee rischia di caratterizzarsi per la virulenza degli slogan, con la ricerca facile di consensi con slogan razzisti, con assalti a persone indifese appartenenti a minoranze etniche. La propaganda di un ministro a tempo perso produce un grottesco decreto sicurezza bis che prevede sanzioni per chi opera salvataggi di naufraghi in mare, un vero e proprio dispositivo teso alla istigazione alla omissione di soccorso.
La formazione del Parlamento Europeo e il ricambio nelle istituzioni europee che ne conseguirà devono avere come obbiettivo la costruzione di una vision e di una strategia per affrontare i grandi temi che costituiranno le sfide dei prossimi anni.
Per questo motivo segnaleremo nei prossimi giorni documenti rilevanti utili alla riflessione per scegliere bene.
 
Il primo documento che segnaliamo:
 
REFOCUS THE EUROPEAN UNION:  PLANET, LIFETIME, TECHNOLOGY
 
A report by the European Reformists, edited by Heather Grabbe and Tomáš Valášek
 
 
——————————————
 
Il TUC (il sindacato dei lavoratori britannici) , i gruppi di comunità e gli enti di beneficenza chiedono ai politici di opporsi all’incitamento all’odio durante le elezioni europee
 
 
———————————————
 
L’associazione brasiliana degli esposti all’amianto
 
 
Pubblichiamo questo Report della Presidente della Segreteria Internazionale per la messa al bando dell’amianto Laurie Kazan-Allen che rappresenta la situazione brasiliana .
 
 
—————————————
 
La FARN pubblica un rapporto sull’impatto dell’estrazione del litio sui diritti umani in Argentina.
 
FARN esprime preoccupazione per la mancanza di azione del governo sull’attuale e potenziale impatto sui diritti umani per quanto riguarda i progetti di estrazione del litio  a  Olaroz-Cauchari. Le comunità locali e la sostenibilità sociale e ambientale di queste attività minerarie non sono state  prese in considerazione dal governo provinciale, come evidenziato dalla mancanza di informazioni sui rischi di questa attività.
Scarica il rapporto completo:  Estrazione del litio in Argentina: un caso di studio sugli impatti sociali e ambientali.pdf
 
 
 
————–
 
INFO UTILI
————–
 
Se desideri segnalare a un/a collega questa newsletter, la modalità per iscriversi alla mailing list è la seguente: il tuo/a collega può inviare dalla sua mail una email vuota al seguente indirizzo:  notizie-subscribe@diarioprevenzione.it
il programma che gestisce la mailing list invierà in automatico una mail di verifica con richiesta di conferma
 
La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa mensile contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti e media che trattano la prevenzione dei rischi sul lavoro e negli ambienti di vita. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
 
———————————–
 
SEGUI DIARIOPREVENZIONE
SU TWITTER
 
 
———————————-
 
 
Cordiali saluti a tutt.*, grazie per l’attenzione… alla prossima newsletter
 
Gino Rubini, editor di www.diarioprevenzione.it
 
°°°°°°
 
Per favore non stampare questa newsletter
per non sprecare risorse energetiche ed ambientali . grazie
 
***
 
:::::::::::::::::::

Newsletter Diario Prevenzione 26 aprile 2019 – vol. n* 152


 
newsletter diarioprevenzione  
 
26 aprile vol.n° 152
 
notizie, documenti e link sui temi del governo
dell’ambiente, della salute della sicurezza
nel lavoro e sulla responsabilità sociale
d’impresa
 
 
—————————————
Notizie Salute
Sicurezza
Lavoro Ambiente
Aprile 2019
————————————
 
 
Il lavoro è guadagnarsi da vivere, non può essere causa di morte – Il Comunicato della Confederazione dei Sindacati Europei in occasione della giornata della memoria per i lavoratori che muoiono per incidenti sul lavoro e malattie professionali .
 
Quasi duecentomila persone muoiono ogni anno nell’Unione europea a causa di malattie, malattie e incidenti sul posto di lavoro.
 
La realtà è molto peggiore: i datori di lavoro hanno un enorme numero di segnalazioni e quando un lavoratore viene ucciso dal proprio lavoro nuoce a intere famiglie.
 
La CES chiede che l’Unione europea – in particolare il nuovo Parlamento europeo da eleggere a maggio e la nuova Commissione europea da nominare in seguito alle elezioni – a
 
• Stabilire un obiettivo di zero sul posto di lavoro e come passo verso tale obiettivo fissato “limiti di esposizione professionale vincolante” per almeno 50 sostanze cancerogene (24 sono state concordate dall’attuale Parlamento e Commissione);
 
• Introdurre una direttiva sullo stress sul lavoro per consentire a tutti i datori di lavoro di adottare iniziative per identificare e prevenire lo stress e le procedure per affrontare lo stress;
 
• Introdurre una direttiva per affrontare il dolore alla schiena, al ginocchio e alle articolazioni delle dita (e altri disturbi  muscoloscheletrici) durante il lavoro;
 
• Avviare un dibattito sulla prevenzione dei decessi stradali e dei suicidi legati all’attività lavorativa al fine di adottare nuove misure nel corso della vita del nuovo Parlamento e della Commissione.
 
“Il lavoro è quello di guadagnarsi da vivere”, ha affermato Esther Lynch, segretario confederale della CES, “non essere causa di morte.
 
“L’UE dovrebbe lavorare senza morti sul lavoro e adottare un obiettivo ufficiale di zero sul posto di lavoro. Il diritto dell’UE è necessario per obbligare i datori di lavoro a mettere in atto azioni per prevenire e affrontare lo stress legato al lavoro e per fermare la miseria e il suicidio causati dallo stress correlato al lavoro.
 
“L’UE deve anche agire per ridurre l’angoscia di milioni di lavoratori che soffrono di dolori muscoloscheletrici – come la schiena, il ginocchio e altri dolori nei tendini, nelle articolazioni, nei muscoli e nelle ossa delle persone”.
 
Su morti e suicidi legati al lavoro, Lynch ha aggiunto: “Sappiamo che gran parte delle morti per incidenti stradali sono legate al lavoro, e con l’economia digitale c’è un aumento di persone che trasportano merci su strada. Abbiamo bisogno di quelle piattaforme che creino le condizioni per essere responsabili e intraprendano azioni per proteggere i lavoratori e prevenire i decessi dovuti al lavoro. Sappiamo anche che questi addetti alle consegne sono sempre più soggetti alla violenza. Sul suicidio correlato al lavoro abbiamo bisogno di studi e statistiche e di azioni per prevenire tali suicidi “.
 
Il 28 aprile è il giorno in cui i sindacalisti di tutto il mondo “ricordano i morti e combattono per vivere” e fanno pressione sui responsabili decisionali e sui datori di lavoro sulla necessità di collaborare con i sindacati per fermare incidenti mortali, infortuni e malattie sul posto di lavoro.
 
Sono stati stimati circa 500.000 decessi per cancro correlati al lavoro 2014-19 (il periodo in carica dell’attuale Commissione europea e Parlamento), parte di un totale di 900.000-1 milioni di decessi correlati al lavoro nello stesso periodo negli Stati membri dell’UE .
 
 
 
=======================
 
A proposito dell’amianto e del Position Paper SIML sull’amianto
 
 
=======================
 
Francia: un legame tra condizioni di lavoro e suicidi
 
 
======================
 
RAS. Segnalazione prodotti pericolosi. Dal sito della Commissione Europea – Report 17 ( Published on: 26/04/2019)
 
 
==========================
 
Conferenza: il futuro della salute e della sicurezza in Europa 3-4 dicembre 2019
 
3 dicembre – 4 dicembre 2019, International Trade Union House (ITUH), Bd du Roi Albert II, 5; 1210 Bruxelles
 
 
============================
 
I materiali del workshop della SNOP 11-12 aprile 2019
 
 
==============================
 
Università Studi di Ferrara
SSN Regione Emilia Romagna – ASL Ferrara
INL – Ferrara Rovigo
INAIL 
Comune di Ferrara
 
IL BENESSERE IN AZIENDA: LAVORO PIU’ SICURO E PIU’ SANO AD OGNI ETA’
 
INVECCHIAMENTO E DISABILITA’ SUL LAVORO: QUALI PROSPETTIVE ?
 
SEMINARIO DI STUDI
10 maggio 2019 
9,00 – 13,00 
SALA CONFERENZE CNA FERRARA VIA CALDIROLO 84
 
LOCANDINA PROGRAMMA LAVORI 
 
 
=========================
 
ASSOCIAZIONE AMBIENTE LAVORO
C.I.I.P.
COMUNE DI MILANO
 
LA NUOVA DIRETTIVA CANCEROGENI 2019/13
 
Mercoledì 6 giugno 2019
 
Ore 9.00-13.00 Milano, Acquario Civico
 
 
L’emanazione della nuova direttiva sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoro, che modifica la direttiva 2004/37/CE, introduce novità molto interessanti sulle quali è aperto un dibattito tra tecnici, medici e parti sociali. Questo workshop vuole rappresentare un momento di discussioni tra tutti gli attori coinvolti.
 
PROGRAMMA LAVORI
 
 
=============================
 
Il futuro della produzione in Europa. Scenario tecnologico: implicazioni occupazionali dell’automazione radicale
 
 
=============================
 
L’Agenzia Europea per la salute e la sicurezza nel lavoro celebra 25 anni di attività
 
==============================
 
Canada : artrite sul posto di lavoro, risorse per pazienti dai pazienti
 
L’Istituto canadese per il Lavoro e la Salute ( IWH ) ha promosso una ricerca sugli impatti che il lavoratore subisce dopo una diagnosi di artrite. Riteniamo opportuno socializzare questa esperienza  che nonostante sia stata sviluppata in un contesto giuridico e istituzionale  diverso dal nostro rappresenta comunque una ricerca di soluzioni organizzative e pratiche interessanti.
 
 
================================
 
Dietro la cortina bianca
 
 
=================================
 
INRS. REFERENCES IN OCCUPATIONAL HEALTH N 157
 
 
==================================
 
Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro: disponibile sul sito IdL la nuova versione 10 aprile 2019
 
Pubblicato il testo coordinato del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 aggiornato ad aprile.
 
Consulta il Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro  (edizione aprile 2019)
 
 
=================================
 
IX° Convegno Nazionale SIPISS – Ambienti di lavoro in evoluzione 
Nuove prospettive per la psicologia e la medicina del lavoro
 
giovedì 9 Maggio 2019 – ore 8:45-13:00
 
 
====================================
 
Tristi Cronache Ricorrenti 10 – 15 aprile 2019 –
 
 
=================================
 
INRS ha progettato un prototipo di manichino digitale che simula in parte la variabilità dei movimenti a causa dell’affaticamento muscolare dell’operatore
 
 
==================================
 
Sono disponibili le presentazioni del Convegno che si è celebrato a Milano il 5 aprile 2019
 
Documenti di valutazione del rischio e prevenzione: criticità e opportunità
 
Aula Magna Clinica del Lavoro, via S.Barnaba 8 Milano
venerdì 5 aprile 2019 ore 9:00-17:30
 
Fondazione IRCCS Cà Granda (2° evento da Esperienze di Ergonomia)
 
PER LEGGERE LE PRESENTAZIONI VAI ALLA FONTE C.I.I.P
 
 
=====================================
 
 
Newsletter Medico Legale Inca n° 7/2019
 
I rischi lavorativi nell’industria farmaceutica
 
 
=====================================
 
 
SALUTE SICUREZZA LAVORO: A TRENT’ANNI DALLA DIRETTIVA CEE 391.89
 
 
 
————–
 
INFO UTILI
————–
 
Se desideri segnalare a un/a collega questa newsletter, la modalità per iscriversi alla mailing list è la seguente: il tuo/a collega può inviare dalla sua mail una email vuota al seguente indirizzo:  notizie-subscribe@diarioprevenzione.it
il programma che gestisce la mailing list invierà in automatico una mail di verifica con richiesta di conferma
 
La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa mensile contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti e media che trattano la prevenzione dei rischi sul lavoro e negli ambienti di vita. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
 
———————————–
 
SEGUI DIARIOPREVENZIONE
SU TWITTER
 
 
———————————-
 
 
Cordiali saluti a tutt.*, grazie per l’attenzione… alla prossima newsletter
 
Gino Rubini, editor di www.diarioprevenzione.it
 
°°°°°°
 
Per favore non stampare questa newsletter
per non sprecare risorse energetiche ed ambientali . grazie
 
***
 

newsletter diario prevenzione – 10 aprile 2019 – vol.n° 151


newsletter diario prevenzione  
 
10 aprile vol.n° 151
 
notizie, documenti e link sui temi del governo
dell’ambiente, della salute della sicurezza
nel lavoro e sulla responsabilità sociale
d’impresa
 
—————————————
Notizie Salute
Sicurezza
Lavoro Ambiente
Aprile 2019
————————————
 
SALUTE SICUREZZA LAVORO: A TRENT’ANNI DALLA DIRETTIVA CEE 391.89
 
La Direttiva 89/391/CEE del Consiglio, del 12 giugno 1989, concernente l’attuazione di misure volte a promuovere il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro tra poco compirà trent’anni.
 
 
—————————————
 
Giuseppe D’Onofrio: “La strage permanente”
 
 
—————————————
 
Ecoscienza 1/2019
 
L´AMBIENTE FA SISTEMA
Situazione e prospettive della tutela dell’ambiente in Italia a due anni dall’attivazione del Sistema nazionale a rete di protezione dell’Ambiente (Snpa).
 
Sono passati due anni dall’attivazione del Sistema nazionale a rete di protezione dell’ambiente (Snpa). Molta strada è stata fatta, nella direzione di dare al paese una tutela ambientale più omogenea e più qualificata, grazie all’accresciuta collaborazione tra Ispra e le Agenzie ambientali regionali e delle Province autonome.
 
 
—————————————-
 
Francia. Inrs: Benzodiazepine e Lavoro
 
Un articolo nella revisione delle referenze in medicina del lavoro
INRS ha appena pubblicato un aggiornamento sulle benzodiazepine e sul lavoro, una delle famiglie di farmaci psicotropi più utilizzate in Francia. Nella brochure sono presentati i dati sull’uso e l’impatto delle molecole ansiolitiche e ipnotiche.
 
 
 
——————————————
 
Cina: un’altra esplosione mortale in Jiangsu ha ucciso almeno sette persone
 
 
———————————
 
Tristi Cronache Ricorrenti 10
 
 
———————————
 
Rapid Alert System – Weekly Report Report 14 ( Published on: 05/04/2019)
 
Questa settimana abbiamo estrapolato dalla lista dei prodotti pericolosi alcune schede riguardanti inchiostri per i tatuaggi , biciclette elettriche, giocattoli 
 
 
—————————————
 
La discutibile scelta del Ministro dell’Ambiente di costituire “in solitudine” una Commissione di studio per la riforma della normativa sull’Amianto.
 
 
————————————
 
Lavoro, per tagliare le tariffe Inail il Governo toglie 410 milioni alle misure anti-infortunio
 
 
—————————————
 
Regolamento UE 2019/521 che modifica classificazione etichettatura e imballaggio sostanze e miscele
 
 
————————————
 
USA: multinazionale Bayer-Monsanto condannata a pagare oltre 80 milioni di dollari per la vittima del glifosato
 
 
 
—————————————
 
SNOP 
Società Nazionale Operatori della Prevenzione 
Workshop Nazionale
Bologna, 11-12 aprile 2019
Ospedale Maggiore – Aula Magna
Largo Nigrisoli 2
 
La prevenzione del futuro tra conoscenza e partecipazione
 
PRESENTAZIONE E PROGRAMMA DEI LAVORI
 
 
—————————————
 
COR-RENAM Emilia Romagna: Patologie da AMIANTO – Report aggiornato casi di mesotelioma al 31/12/2018 – con dati territoriali
 
 
 
——————————————
 
03/04/2019 – Incidenti sul lavoro, due operai morti a Pieve Emanuele nel Milanese
 
03/04/2019 Operaio travolto e ucciso nel veronese –
 
 
——————————————
 
IL DOCUMENTO ELABORATO DALLA CONSULTA INTERASSOCIATIVA PER LA PREVENZIONE CIIP SUL D.LGS 81/2008 CON PROPOSTE DI ADEGUAMENTO E MIGLIORAMENTO.
 
 
———————————————
 
Le aziende dell’industria elettronica devono fermare le malattie legate al lavoro che uccidono nel mondo milioni di persone ogni anno
 
 
——————————————
 
RIDER: NEL LAZIO LA PRIMA LEGGE A TUTELA DEI LAVORATORI DIGITALI
 
 
 
———————————————
 
La Suva, l’Ente Assicuratore Svizzero per gli infortuni sul lavoro, richiama l’attenzione sul tema del contatto con l’amianto durante i lavori di ristrutturazione e risanamento.
 
 
————————————————
 
Tristi Cronache Ricorrenti 8
 
 
————————————————
 
GB . I piloti e gli equipaggi di cabina lanciano un’azione legale contro le compagnie aeree nella disputa sull’aria tossica
 
 
———————————————
 
Novità nella formazione: Ispra sperimenta piattaforma e-learning per la sicurezza sul lavoro
 
 
 
————–
 
INFO UTILI
————–
 
Se desideri segnalare a un/a collega questa newsletter, la modalità per iscriversi alla mailing list è la seguente: il tuo/a collega può inviare dalla sua mail una email vuota al seguente indirizzo:  notizie-subscribe@diarioprevenzione.it
il programma che gestisce la mailing list invierà in automatico una mail di verifica con richiesta di conferma
 
La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa mensile contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti e media che trattano la prevenzione dei rischi sul lavoro e negli ambienti di vita. La newsletter di diarioprevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
 
———————————–
 
SEGUI DIARIOPREVENZIONE
SU TWITTER
 
 
———————————-
 
 
Cordiali saluti a tutt.*, grazie per l’attenzione, arrivederci alla prossima newsletter
 
Gino Rubini, editor di www.diarioprevenzione.it
 
°°°°°°
 
Per favore non stampare questa newsletter
per non sprecare risorse energetiche ed ambientali . grazie
 
***
 

::: newsletter diario prevenzione – 26 marzo 2019 vol.n° 150 :::


newsletter diario prevenzione  
 
26 marzo 2019 vol.n° 150
 
notizie, documenti e link sui temi del governo
dell’ambiente, della salute della sicurezza
nel lavoro e sulla responsabilità sociale
d’impresa
 
—————————————
Notizie Salute
Sicurezza
Lavoro Ambiente
Marzo  2019
——————————————
 
 
5×1000 anno 2019: a te non costa nulla, sostieni l’Associazione Familiari Vittime 
dell’Amianto Emilia Romagna
 
 
———————————————
 
Eventi 
 
Assemblea nazionale delle delegate e dei delegati Fiom-Cgil alla salute e sicurezza sul lavoro -Padova, 5 aprile 2019 ore 10
 
 
——————————————
 
Il “Passo Amazon
 
di Angelo Mastrandrea
 
Lo chiamano il “passo Amazon”. «Svelto, veloce ma mai di corsa», lo raccontano così i lavoratori del centro di distribuzione di Passo Corese, un paesino tra le colline della Sabina 30 chilometri a nord di Roma dove la multinazionale del commercio elettronico ha aperto il secondo hub italiano. Lo devi tenere dal momento in cui timbri il cartellino con l’apposito badge, mentre sali o scendi le scale senza abbandonare il corrimano, ti dirigi alla postazione seguendo il percorso pedonale o svolgi le tue mansioni, fino a fine turno. Se non lo fai, rischi un feedback negativo, una sorta di ammonizione che peserà sul rate, il tuo punteggio personale, e in definitiva sull’assunzione, se non hai un contratto a tempo indeterminato. segue su 
 
 
————————————————
 
Tristi Cronache Ricorrenti (6)
 
 
————————————————
 
Irlanda : il Sindacato SIPTU chiede migliori tutele per i marittimi in seguito alla tragedia di Europort
 
 
—————————————————
 
E’disponibile online il numero di marzo 2019 del Blog Lavoro Salute. Clicca Qui
 
 
———————————————
 
Atmosfere esplosive: valutazione dei rischi e schede di sicurezza
 
 
 
————————————————
 
GB: Il Sindacato dei Camionisti denuncia il fatto che l’esclusione dei conducenti di camion dalla pianificazione Brexit mette a rischio la sicurezza e aumenta le interruzioni.
 
 
 
————————————————
 
Rapid Alert System – Rapporto settimanale
Rapporto 12 (Pubblicata il: 22/03/2019)
 
Ancora una puntata di Rapid Alert System – Rapporto settimanale della Commissione Europea. Safety Gate: il sistema di allarme rapido per prodotti non alimentari pericolosi
 
 
—————————————————
 
Amianto : SNOP scrive ai Ministri  della Salute, del Lavoro  e dell’Ambiente
 
 
—————————————————
 
Sblocca cantieri . «Le modifiche al codice appalti riaprono la strada all’illegalità»
 
 
————————————————-
 
INRS: LE RISQUE ROUTIER EN MISSION – Prevenzione dei rischi da incidenti stradali in itinere
 
L’Istituto francese INRS ha pubblicato una brochure scaricabile dal sito sul tema degli Incidenti Stradali in Itinere. E’ uno strumento di lavoro progettato per le imprese francesi e per il contesto normativo francese tuttavia molte prescrizioni e suggerimenti per una gestione corretta della mobilità dei dipendenti sono condivisibili anche in Italia.
 
 
————————————————
 
Sanità: per il 2025 carenza di 16.700 medici
 
 
————————————————
 
Frontline dell’amianto dell’Australia 2019
 
Le visite agli uffici di Perth dell’Asbestos Diseases Society of Australia (ADSA) 1 nelle ultime settimane hanno riconfermato una tragica realtà: l’epidemia di amianto australiana continua senza sosta. All’inizio di marzo 2019, la Società aveva registrato 17 nuovi casi di mesotelioma; l’anno precedente, 115 membri dell’ADSA erano stati diagnosticati con mesotelioma e 317 membri erano morti per malattie correlate all’amianto.
 
 
———————————————-
 
ISPRA : Presentazione Annuario dei Dati Ambientali 2018
 
 
————————————————
 
DPI, pubblicato il decreto di adeguamento al Regolamento UE Pubblicato in G.U. il D.Lgs.19 febbraio 2019, n. 17
 
 
————————————————
 
Burn-out: di fronte all’epidemia, il Belgio lancia un progetto pilota
 
In Belgio, lo stress e il burn-out sono responsabili di un terzo del numero totale di giorni di assenza. Inoltre, l’aumento delle malattie mentali (tra cui burn-out e depressione) rappresenta una parte importante dell’aumento del numero di disabilità. È sotto la pressione di questa preoccupante situazione economica e sanitaria, che nel gennaio 2019 l’Agenzia federale per i rischi professionali (Fedris) ha avviato un progetto pilota sul burnout.
 
 
————————————————
 
Tristi Cronache Correnti (5)
 
 
————————————————
 
Salute e sicurezza sul lavoro in presenza di sostanze pericolose – Convegno Aifos a Milano 11/04/2019
 
 
———————————————
 
Supportive supervisors help reduce risks when workers face hazards, lack protection
 
 
————————————————
 
Lista di beni durevoli pericolosi segnalati da Rapid Alert System – Report 11 (Pubblicato il 15/03/2019)
 
 
 
————————————————
 
Misurare l’equità in salute
 
 
—————————————————
 
Impianti di protezione contro le scariche atmosferiche – Valutazione del rischio e verifiche
 
 
——————————————————
 
Un articolo sui cambiamenti climatici di Luigi Di Marco, del GdL CIIP
 
 
——————————————————
 
Le competenze non tecniche a supporto del ruolo del RLS
 
 
——————————————————
 
Uso in sicurezza dei prodotti fitosanitari – schede tecnico-informative
 
 
——————————————————
 
Sicurezza Voli 
 
UK – I piloti inglesi avvertono gli operatori dei droni di non cadere in situazioni di reato
 
 
 
————–
 
INFO UTILI
————–
 
Se desideri segnalare a un/a collega questa newsletter, la modalità per iscriversi alla mailing list è la seguente: il tuo/a collega può inviare dalla sua mail una email vuota al seguente indirizzo notizie-subscribe@diario-prevenzione.it
il programma che gestisce la mailing list invierà in automatico una mail di verifica con richiesta di conferma
 
La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa mensile contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti e media che trattano la prevenzione dei rischi sul lavoro e negli ambienti di vita. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
 
———————————–
 
SEGUI DIARIOPREVENZIONE
SU TWITTER
 
 
———————————-
 
 
Cordiali saluti a tutt.*, grazie per l’attenzione, arrivederci alla prossima newsletter
 
Gino Rubini, editor di www.diario-prevenzione.it
 
°°°°°°
 
Per favore non stampare questa newsletter
per non sprecare risorse energetiche ed ambientali . grazie
 
***
 

newsletter diario prevenzione -11 marzo 2019 vol.n° 149


newsletter diario prevenzione  
 
11 marzo 2019 vol.n° 149
 
notizie, documenti e link sui temi del governo
dell’ambiente, della salute della sicurezza
nel lavoro e sulla responsabilità sociale
d’impresa
 
 
—————————————
Notizie Salute
Sicurezza
Lavoro Ambiente
Febbraio Marzo  2019
——————————————
 
L’umanità è scomparsa
 
Donne e uomini con vite personali e professionali diverse, che provano a raccontarci quello che teste, pance, anime differenti hanno visto e sentito negli anni in cui hanno provato, e tutt’oggi provano, a dare una risposta alla domanda “e noi dove siamo?”. Ed è proprio nelle differenze che disegnano questo libro che emerge con prepotenza la mente, il cuore, la determinazione comune: ascoltare l’inascoltabile, provare a dare una cura, provare a trasformare gli effetti disumani su corpi e menti causati da una povera, abbrutita umanità. Professionisti addestrati ed allenati ad ascoltare ogni storia terribile e disumana. Ma lo sarete mai veramente? mi viene da chiedermi leggendo i vostri racconti.
 
——————————-
 
D.Lgs. 81/2008: la difficile applicazione ai lavoratori non standard
 
 
———————————————
 
Svizzera: il ritorno in sordina dell’amianto
 
Per la prima volta dalla messa al bando, Berna vuole allentare il divieto d’importazione e lavorazione di rocce amiantifere nel nome dell’«estetica»
 
 
———————————————
 
Basta morti sul lavoro ! Comunicato Cgil Cisl Uil Lombardia
 
 
—————————————
 
Quanto sono pericolose le auto elettriche in caso d’incidente ?
 
 
——————————————
 
Lista di beni durevoli pericolosi in commercio anche in Italia segnalati da Rapid Alert System
 
 
—————————————
 
Infortuni e malattie professionali delle lavoratrici nei dati INAIL
 
 
————————————
 
Presentato uno studio ANMIL sui rischi dei lavori domestici svolti dalle casalinghe
 
 
 
———————————
 
Salute e sicurezza delle donne nel mondo del lavoro
 
 
——————————
 
La Commissione Europea  deferisce l’Italia alla Corte di giustizia per inquinamento atmosferico e mancato trattamento adeguato delle acque reflue urbane
 
 
——————————
 
Glifosato, l’Efsa dovrà rendere pubblici gli studi su tossicità e cancerogenità
 
 
——————————
 
Le Congrès Mondial sur la Sécurité et la Santé au Travail ouvre ses portes au monde tous les trois ans. Cette fois-ci, c’est au tour du Canada d’accueillir la communauté mondiale, du 4 au 7 octobre 2020.
 
 
———————————
 
Clima, l’Italia sarà tra gli habitat ideali della zanzara tropicale
 
 
——————————
 
Regno Unito: l’amianto rende le scuole malsane per insegnanti e studenti
 
 
—————————
 
TRISTI CRONACHE CORRENTI (2)
 
 
—————————
 
Mercurio, il punto della situazione su questo inquinante e sui relativi impatti che produce sulla salute
 
 
—————————
 
INRS: Atti della Conferenza sulla sicurezza dei sistemi industriali automatizzati
 
 
————————
 
TRISTI CRONACHE CORRENTI (1)
 
 
————————
 
Migranti, raccolti a rischio senza stagionali
 
 
—————————
 
Conferenza nazionale Snpa
 
 
—————————
 
Rischio chimico: i metodi e gli strumenti per riconoscere i pericoli
 
 
—————————
 
Assistenza domiciliare: il mio posto di lavoro, l’organizzazione del lavoro e le elevate esigenze fisiche e posturali.
 
Una Guida prodotta da ISTAS ( Istituto Salute e Sicurezza del Sindacato CC.OO) sull’Assistenza domiciliare, l’organizzazione del lavoro e la prevenzione dei rischi da movimentazione pazienti. La guida è in spagnolo .
 
 
——————————
 
Rapporto Ambiente SNPA – Edizione 2018 Doc. n. 07/2019
 
 
—————————————
 
Bologna 11 -12 aprile Workshop SNOP 2019
 
La prevenzione del futuro tra conoscenza e partecipazione.
 
Iscrizione dal link presente alla locandina
 
 
———————————
 
Podcast di Diario Prevenzione – 02 marzo 2019 – puntata n° 59 a cura di Gino Rubini.
 
 
————————————
 
Una buona notizia: Paolo Vineis eletto vicepresidente del Consiglio Superiore di Sanità.
 
 
————————————
 
Consumi, un allarme alimentare al giorno nel 2018
 
 
———————————————
 
ETUI
Plastica: la crisi della salute umana
 
 
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
————–
 
INFO UTILI
————–
Se desideri segnalare a un/a collega questa newsletter, la modalità per iscriversi alla mailing list è la seguente: il tuo/a collega può inviare dalla sua mail una email vuota al seguente indirizzo notizie-subscribe@diario-prevenzione.it
il programma che gestisce la mailing list invierà in automatico una mail di verifica con richiesta di conferma
 
La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa mensile contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti e media che trattano la prevenzione dei rischi sul lavoro e negli ambienti di vita. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
 
———————————–
 
SEGUI DIARIOPREVENZIONE
SU TWITTER
 
 
———————————-
 
 
Cordiali saluti a tutt.*, grazie per l’attenzione, arrivederci alla prossima newsletter
 
Gino Rubini, editor di www.diario-prevenzione.it
 
°°°°°°
 
Per favore non stampare questa newsletter
per non sprecare risorse energetiche ed ambientali . grazie
 
***

newsletter diario prevenzione – 21 febbraio 2019 vol.n° 148


 
newsletter diario prevenzione  
21 febbraio 2019 vol.n° 148
 
notizie, documenti e link sui temi del governo
dell’ambiente, della salute della sicurezza
nel lavoro e sulla responsabilità sociale
d’impresa
 
 
—————————————
Notizie Salute
Sicurezza
Lavoro Ambiente
Febbraio 2019
——————————————
 
Il Seminario Cgil  svolto a Reggio Emilia il 19 febbraio 2019  ”Allungamento della vita lavorativa effetti sulla salute, gestione contrattuale del fenomeno dell’invecchiamento lavorativo”. Sono disponibili on line le slides delle relazioni
 
 
—————————————————
 
DALLA SCUOLA ALLA FABBRICA: Modelli italiano, inglese e tedesco a confronto.
 
 
————————————————
 
Monopattini e hoverboard elettrici sono di gran moda. Sono comodi e veloci ma non tutti i prodotti sono affidabili e sicuri, vedi questo 
 
 
————————————————-
 
Muore un operaio a San Cipirrello, Cgil: prevenzione e controlli non più rinviabili
 
 
—————————————————
 
Lavoro e violenza. Riflessioni per la prevenzione. 
Quale ruolo per RLS-RLST-RLS di Sito 
(PRP 2015 – 2019)
Hotel Cube – Via Luigi Masotti 2, Ravenna
giovedì 14 marzo 2019 – ore 8:30-12:30
 
 
————————————————
 
Scuola, in arrivo 114 milioni di euro per l’adeguamento alla normativa antincendio di oltre 2.000 scuole Bussetti: “Al via Piano triennale. Garantire la sicurezza dei nostri ragazzi”
 
 
 
——————————————————
 
15/07/2015 – Parigi : Sciopero dei giovani e delle ragazze per il clima
 
I giovani e le ragazze parigine si mobilitano perché gli adulti prendano iniziative serie per invertire  le tendenze sul fenomeno dei cambiamento climatico. L’esempio della ragazza svedese che ogni venerdì  presidia con la sua presenza il palazzo del governo a Stoccolma si è fatto contagioso: è sufficiente leggere “ULTIMATUM”,  il volantino affisso nelle bacheche universitarie e sui muri delle più importanti città della Francia.
 
E’ stata Greta Thunberg, la ragazza svedese a dare il via a questo movimento internazionale giovanile che sta crescendo in molti paesi europei
 
 
—————————————————
 
La salute di un mondo in movimento: un numero monografico di “The Lancet”
 
Nel dicembre 2018 la UCL-Lancet Commission on Migration and Health (commissione internazionale di 20 esperti) ha pubblicato il resoconto di oltre due anni di analisi basate su studi già pubblicati e ricerche ad hoc. Gli autori definiscono il rapporto “la più completa rassegna finora condotta dei dati disponibili su migrazione e salute”. In effetti il testo fornisce molte informazioni, riflessioni e raccomandazioni.
 
 
—————————————————
 
Travail & Sécurité : numéro de février 2019
 
Numéro 802 de la revue Travail & Sécurité
 
Omniprésentes et indispensables à l’activité des entreprises, les machines peuvent être à l’origine d’accidents du travail et de maladies professionnelles tout au long de leur cycle de vie  : production, réglage, maintenance… Des risques à analyser et prendre en compte.
 
 
————————————————
 
La politica italiana e l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. A che punto siamo?
27/02/2019 – 09.30 – 13.30
 
L’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) organizza un evento pubblico con cui intende stimolare l’assunzione, da parte delle istituzioni, di impegni concreti per accelerare il cammino verso lo sviluppo sostenibile, a partire dalle proposte contenute nel Rapporto ASviS, dall’analisi dell’impatto della Legge di Bilancio e dagli impegni assunti ufficialmente da gran parte dei partiti e movimenti alla vigilia delle elezioni politiche del 2018.
Nel corso dell’evento verranno illustrati gli indicatori sintetici aggiornati sulla condizione dell’Italia rispetto agli Obiettivi di sviluppo sostenibile.
 
 
———————————————
 
 
Recensione del libro “Salute Pubblica: potere, empowerment e pratica professionale” di Glenn Laverack 
 
FONTE PREVENZIONEINCORSO
Autrice : Gabriella Bosco
 
Abstract
L’Organizzazione Mondiale per la Sanità ha più volte affermato che l’azione di comunità e l’empowerment costituiscono i pre-requisiti per la salute. In quest’ottica, in cui l’empowerment diventa sia strumento che obiettivo, la proposta dell’autore costituisce una metodologia funzionale alla pianificazione, all’implementazione e alla valutazione dei programmi per la salute pubblica
 
Full Text
PDF 
 
——————————————
 
E-Waste: un grosso problema che richiede soluzioni più grandi
 
Nel 1982, una famiglia negli Stati Uniti comprò un forno a microonde. Nel 2012, trent’anni dopo, il microonde funzionava ancora. Nel 2017, una giovane donna ha acquistato un aggiornamento per iPhone e una custodia protettiva. Quattro mesi dopo, con uno schermo scheggiato da alcuni rimbalzi sul pavimento, la stessa giovane donna deve acquistare un nuovo telefono.
 
 
————————————————
 
Publication de la directive introduisant de nouvelles valeurs-limites dans la législation européenne sur les agents cancérigènes
 
 
—————————————————
 
Valeurs limites pour les substances chimiques: l’ECHA remplace le SCOEL
 
FONTE ETUI
L’Agence européenne des produits chimiques (ECHA) sera dorénavant chargée de recommander des Valeurs limites d’exposition professionnelle (VLEP) pour la protection des travailleurs contre les substances chimiques dangereuses. L’accord de coopération a été signé le 21 janvier 2019 entre l’agence d’Helsinki et la Commission européenne. Le comité d’évaluation des risques de l’ECHA (Risk Assessment Committee) remplacera donc le Comité scientifique en matière de limite d’exposition professionnelle (SCOEL) qui était en charge depuis 1995 de proposer les VLEP au niveau européen dans le cadre de la Directive Agents Chimiques et de la Directive Agents Cancérogènes et Mutagènes.
 
 
 
————————————————
 
 
 
Dall’Oms Europa un rapporto sulla salute delle popolazioni rifugiate e migranti
 
 
L’Ufficio europeo dell’Oms ha pubblicato il primo report sulla salute di migranti e rifugiati nei 53 Paesi della Regione dal titolo “Report on the health of refugees and migrants in the WHO European Region: no public health without refugee and migrant health”. Questo documento, che raccoglie e analizza le evidenze contenute in più di 13.000 documenti di letteratura a partire dal 2014, è stato realizzato in partnership con l’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà (Inmp).
 
 
————————————————
 
Monopattini elettrici soluzione anti traffico ? O produttori di nuovi pazienti per gli ospedali ortopedici.
 
L’offerta di prodotti per la mobilità dell’ultimo miglio come monopattini elettrici che si possono estrarre al parcheggio in periferia dal bagagliaio dell’auto ha avuto molto successo.
 
La stessa offerta in sharing sta riscontrando molto successo in città come Parigi e Berlino.
 
 
————————————————
 
Inghiterra : la restrizione delle borse di studio ha fatto crollare le iscrizioni ai corsi di laurea infermieristica
 
 
Nel Regno Unito vi è il rischio tra non molto che non ci sia più il numero di infermieri adeguato a coprire il fabbisogno del SSN . Il testo è stato tradotto con Google Translator .. (editor)
 
 
 
 
———————————————
 
Newsletter Salute-UE n. 229 – Focus
 
Segnaliamo la Newsletter Salute-UE come strumento importante di informazione e aggiornamento sui temi della salute e delle politiche sanitarie a livello europeo
 
Newsletter Salute-UE n. 229 – Focus
La comunità medica preme per discutere del collegamento tra inquinamento atmosferico e salute
 
 
——————————————
 
Rapid Alert System – Weekly report-2019 / Week 6
 
 
—————————————
 
Inail. Bonifica dei materiali contenenti amianto in matrice friabile
 
Il presente fact sheet tratta dei MCA Friabili, materiali che possono essere facilmente sbriciolati o ridotti in polvere con la semplice pressione manuale, aventi poca coesione e più elevate percentuali di amianto nella matrice. A causa della loro scarsa aggregazione, possono facilmente disperdere fibre nell’aria generando potenziali rischi per i lavoratori e la popolazione. Il documento fornisce le indicazioni operative su come intervenire in caso di presenza di MCA friabili.
 
 
 
————————————————
 
La bonifica delle coperture in cemento amianto
 
 
————————————————
 
Morire in strada a 60 anni
 
Ancora morti tra chi lavora per strada e sulla strada. I due cantonieri dipendenti della Città Metropolitana di Torino – Giuseppe Butera (62 anni, di Chivasso – To) e Giuseppe Rubino (59 anni, di Caluso – To) – travolti da un’auto sulla strada provinciale 595 a Villareggia il 7 febbraio 2019 e uccisi sul colpo mentre eseguivano lavori di manutenzione sono l’ennesimo segnale di una grave situazione che coinvolge la sicurezza di chi lavora, ma anche di chi usa le nostre strade.
 
 
———————
INFO UTILI
———————
 
 
Se desideri segnalare a un/a collega questa newsletter, la modalità per iscriversi alla mailing list è la seguente: il tuo/a collega può inviare dalla sua mail una email vuota al seguente indirizzo notizie-subscribe@diario-prevenzione.it
il programma che gestisce la mailing list invierà in automatico una mail di verifica con richiesta di conferma
 
La newsletter è gratuita: riceverai al tuo indirizzo e-mail una rassegna stampa mensile contenente le principali novità pubblicate sui maggiori siti e media che trattano la prevenzione dei rischi sul lavoro e negli ambienti di vita. La newsletter di diario prevenzione è il mezzo migliore per aggiornarsi.
 
———————————–
 
SEGUI DIARIOPREVENZIONE
SU TWITTER
 
 
———————————-
 
 
Cordiali saluti a tutt.*, grazie per l’attenzione, arrivederci alla prossima newsletter
 
Gino Rubini, editor di www.diario-prevenzione.it
 
°°°°°°
 
Per favore non stampare questa newsletter
per non sprecare risorse energetiche ed ambientali . grazie
 
::::::::::::::::::::